Servizio di Conference Call 2018-05-22T12:10:00+00:00

Conference Call – Audioconferenza Professionale

conference-call-audioconferenza-low-cose

Desideri un’offerta personalizzata secondo le tue esigenze?

Richiedi un preventivo

PROVA GRATIS

Conference call gratis
telefoni fissi - cellulari
voip - web

RICHIEDI LA PROVA GRATUITA

FLAT 24H

Servizio disponibile per una giornata senza limiti sul numero di conference call

ACQUISTA ON-LINE

PRE-PAGATO

Servizio a consumo con pacchetti ricaricabili
a minuti o mensili

ACQUISTA ON-LINE

Servizio di Audioconferenza Pay-per-Use

conference-call-cellulareHDC AUDIO è il Servizio per le Conference Call Audio Nazionali e Internazionali con funzionalità avanzate per l’uso professionale.

Il servizio è permanente e non ha costi di attivazione: paghi mensilmente solo il consumo dei minuti per le conference call svolte nella tua sala audio. Oppure puoi scegliere una formula ricaricabile a partire da un taglio minimo di 1.000 minuti.

Inoltre, puoi acquistare online i nostri pacchetti pre-pagati, disponibili in varie formule, anche per una sola audioconferenza della durata di 60 minuti.

Le nostre conference call audio sono immediate e facili da usare con qualsiasi dispositivo: telefoni fissi, cellulari, personal computer (VoIP con audio in alta definizione) e anche con Skype.

Per ricevere tutte le informazioni sul servizio chiama 06 622 05 843

attiva gratis la tua sala audio personale

Una sala virtuale permanente pay-per-use per le tue conferenze telefoniche e VoIP da utilizzare dove e quando vuoi, senza prenotazione, senza limiti di partecipanti e di durata delle audioconferenze.

L’attivazione della sala audio è gratuita.

Caratteristiche del servizio di Conference Call

conference call audio wydeIl servizio HDC AUDIO è basato sulla tecnologia Wyde Voice, leader mondiale per l’Audioconferenza aziendale. E’ infatti concepito espressamente per le Conference Call Audio di livello professionale al fine di garantire Alta Affidabilità, Semplicità d’Uso, Flessibilità, SicurezzaCompletezza di Funzioni.

  • Conference Call Audio professionali

  • Servizio su Rete Telefonica e VoIP (anche da Skype)

  • Accesso da Numeri Telefonici Nazionali e Internazionali

  • Supporto iNum: un unico numero di accesso valido in tutto il mondo
  • Uso con qualsiasi telefono: fisso, vivavoce da tavolo, cellulare, tablet, smartphone
  • Sale audio permanenti e temporanee illimitate
  • Web Conference: audioconferenza, condivisione contenuti e chat
  • Interfaccia web per il controllo completo delle conference call
  • Software integrato per chiamate VoIP con audio in HD
  • Rapporti di consumo per centri di costo, utenti e singole audioconferenze
  • Registrazione delle audioconferenze in formato MP3
  • Assistenza operatore multilingue
  • Disponibilità del servizio: h24 – 7/7 giorni
  • Qualsiasi gestore telefonico: TIM, Vodafone, Fastweb, Infostrada, Wind, Tre
  • Training personali e di gruppo per l’uso del servizio
conference call audio

Come organizzare una Conference Call audio

L’accesso alla tua sala virtuale di audioconferenza è protetto dal Codice Host che riceverai all’attivazione del servizio. Agli invitati comunicherai il Codice Partecipante che dovranno digitare dopo aver chiamato il numero telefonico di accesso (PoP) per collegarsi alla tua sala virtuale per partecipare alla conference call audio.

Per organizzare una conference call audio bastano due soli semplici passi:

Invia una mail alle persone da invitare alla tua audioconferenza, indicando: data, orario di inizio, PoP da chiamare, Codice Partecipante.

All’orario stabilito chiama il PoP e inserisci il tuo Codice Host per aprire la sala virtuale e dare inizio alla conferenza telefonica.

I partecipanti che dovessero collegarsi prima del tuo arrivo non potranno accedere alla sala virtuale e saranno intrattenuti da una musica di attesa fino a quando non darai inizio alla conference call audio.

Come gestire la tua Conference Call dal telefono

conference call audio

Durante l’audioconferenza puoi utilizzare i tasti del telefono per le seguenti funzioni:

 

*0  Assistenza operatore
*1  Abilita alla modalità Dial-Out
*2  Conteggio dei partecipanti
*3  Abbandona la conferenza
*5  Silenzia i microfoni di tutti partecipanti
*6  Silenzia il tuo microfono
*7  Blocca l’accesso alla conferenza
*8  Abilita / Disabilita i toni di ingresso e uscita
*9  Inizia / Termina la registrazione audio
#4 Istruzioni sull’uso dei comandi da tastiera

roberto saliola soluzioni di conference call ricaricabili

Le soluzioni di Conference Call ricaricabili sono perfette per la mia attività di Web Designer

Nel mio lavoro di Web Designer utilizzo le soluzioni di Conference Call ricaricabili di HDC per seguire più da vicino i miei clienti e i collaboratori durante la fase di progettazione dei siti web. Le audioconferenze sono immediate e facili da usare e mi permettono di risparmiare molto tempo perché posso evitare di spostarmi dal mio studio ogni volta che devo partecipare ad una riunione di lavoro.

Roberto Saliola
Web Designer / ARS2
avv francesco bianchi conferenze telefoniche per gli studi legali

Conferenze Telefoniche con clienti e altri Studi Legali

Nel nostro Studio Legale facciamo largo uso delle conferenze telefoniche per svolgere riunioni con i clienti e con i colleghi delle controparti senza spostarci fisicamente. I servizi di Conference Call fornito da HDC sono molto semplici e immediati da usare, anche per chi non ha alcuna esperienza di audioconferenza.

Francesco Bianchi
Avvocato / Studio Legale Francesco Bianchi
riccardo albinati conference call semplice HDC

Servizio di Conference Call semplice, rapido, efficiente

Utilizzo il Servizio di Conference Call HDC AUDIO per le riunioni telefoniche con le aziende per cui svolgo la mia attività di consulenza nel settore della progettazione infrastrutturale. Trovo le conferenze audio molto comode perché molto spesso posso evitare di spostarmi in auto, in treno o in aereo per partecipare alle riunioni di lavoro. Il servizio fornito da HDC è facile, rapido ed efficiente.

Riccardo Albinati
Architetto / Profilo LinkedIn
conference call per avvocati e studi legali

Riunioni Telefoniche istantanee con clienti, avvocati e consulenti

Utilizziamo il servizio di Conference Call per avvocati fornito da HDC per svolgere riunioni telefoniche istantanee con i nostri clienti, con altri studi legali e con i consulenti. Grazie alle conferenze audio possiamo comunicare simultaneamente con più persone dal telefono o dal pc. In questo modo i clienti possono consultarci in qualsiasi momento senza venire di persona nel nostro studio. Inoltre, i nostri avvocati non sono più obbligati a spostarsi dallo studio per ogni riunione. Il servizio di Conference Call per avvocati ci permette quindi di risparmiare molto tempo da dedicare più proficuamente alla nostra attività.

Eugenia Celata
Avvocato / Studio Legale Celata & Associati
pier angelo sottile conference call automatiche

Conference Call automatiche, efficaci e facili da usare

Per la gestione di progetti di informatica medica, soprattutto in ambito internazionale, utilizzo spesso il servizio per le conference call automatiche HDC AUDIO.  E' un servizio molto efficace, affidabile, immediato e facile da usare, sia con il telefono che con il pc.

Pier Angelo Sottile
Direttore Generale / GESI
alessandro migliarucci conferenza telefonica HDC

Conferenza Telefonica facile e di ottima qualità

Usiamo spesso la conferenza telefonica per fornire assistenza remota ai nostri clienti anche all'estero. Le soluzioni che ci mette a disposizione HDC sono molteplici e ci permettono di soddisfare le diverse esigenze operative. Trovo il servizio HDC AUDIO molto facile da usare e di ottima qualità.

Alessandro Migliarucci
Socio Fondatore / Synchron

Le Conference Call sono affidabili e fanno risparmiare tempo

Nella mia attività professionale utilizzo spesso l'audioconferenza con clienti e consulenti. Il servizio HDC AUDIO garantisce conference call affidabili e di semplice utilizzo. Molto utile la funzionalità di condivisione di documenti attraverso il personal computer durante le riunioni telefoniche. Per chi, come me, lavora in una grande città come Roma, le conference call permettono anche di risparmiare il tempo speso nel traffico per recarsi a quelle riunioni che possono essere sostituite da incontri virtuali.

Alberto Garelli
Dottore Commercialista e Revisore dei Conti / Profilo LinkedIn
via ingegneria conference call skype

Riunioni in Conference Call con i nostri tecnici in tutto il mondo

La nostra azienda gestisce progetti di Ingegneria di Infrastrutture in tutto il mondo. Fino a poco tempo fa usavamo le Conference Call Skype per discutere e collaborare con i nostri tecnici presenti nei luoghi di realizzazione delle opere. L'esigenza di maggiore qualità e stabilità nelle comunicazioni, la necessità di coinvolgere un numero elevato di persone, anche via telefono, e di condividere i documenti tecnici, ci hanno spinto a cercare una soluzione di Audioconferenza Professionale. Il Servizio di Conference Call HDC AUDIO ha pienamente soddisfatto i nostri requisiti.

Matteo Di Girolamo
Responsabile Progettazione / VIA INGEGNERIA
conference call per gli studi legali

Riunioni in Audioconferenza facili e di alta qualità con i nostri clienti

Le Conference Call per gli Studi Legali sono un ottimo strumento per organizzare riunioni con clienti e consulenti che, per loro impegni, non possono spostarsi dai propri uffici. Grazie alla facilità e alla qualità delle conferenze audio telefoniche svolte con il servizio HDC AUDIO, posso ottimizzare i tempi di lavoro e risparmiare sulle spese di trasferta.

Franco Carlini
Avvocato / Studio Legale Carlini & Partners

Domande frequenti – F.A.Q.

A cosa serve il servizio di Conference Call

Si utilizza una conference call audio per organizzare in pochi secondi, ovunque ed in qualsiasi momento, un meeting telefonico tra persone fisicamente distanti, indipendentemente da dove esse si trovino e dai dispositivi di cui dispongono: telefoni fissi, cellulari, pc, tablet o smartphone.
Il servizio di conference call audio permette di riunire, in una conferenza telefonica o VoIP, tutte le persone con cui discutere un determinato argomento. Durante l’audioconferenza è possibile utilizzare funzionalità avanzate, come la condivisione di contenuti da pc, che rendono il meeting virtuale efficace e produttivo quanto un incontro di persona.

Dispositivi utilizzabili

E’ possibile partecipare ad una audioconferenza dalla rete telefonica pubblica (PSTN) tramite un telefono fisso o un cellulare. Ci si può collegare telefonicamente anche attraverso internet da un pc, un tablet o uno smartphone che dispongano di un softphone o di un’app per le chiamate telefoniche. Sul pc è possibile utilizzare l’interfaccia web AUDIO+, che oltre all’audio VoIP in alta definizione permette la condivisione di contenuti come presentazioni, documenti, il desktop, etc. Il servizio di audioconferenza è accessibile anche da Skype.
Per accedere alla conference call audio da un telefono, così come da un softphone per pc o da un’app per tablet o smartphone, è bene assicurarsi che la tastiera sia abilitata ai DTMF (Dual Tone Multi Frequency) cioè al sistema di codifica tramite segnali sonori (toni) utilizzato in telefonia. Durante l’audioconferenza, tramite la tastiera DTMF si possono utilizzare le seguenti funzioni:

*0  Assistenza operatore
*1  Abilita alla modalità Dial-Out (collega un partecipante in conferenza)
*2  Conteggio dei partecipanti
*3  Abbandona la conference call
*5  Silenzia i microfoni di tutti partecipanti
*6  Silenzia il tuo microfono
*7  Blocca / Sblocca l’accesso alla conference call
*8  Abilita / Disabilita i toni di ingresso e uscita
*9  Inizia / Termina la registrazione audio della conferenza
#4 Istruzioni sull’uso dei comandi da tastiera

Alcune funzioni sono riservate esclusivamente all’intestatario (Host) della sala virtuale di audioconferenza, ad esempio la possibilità di silenziare i microfoni oppure di bloccare l’accesso alla conference call. L’Host può gestire la conferenza attraverso le funzioni di controllo dal telefono oppure dall’interfaccia web AUDIO+.

Codici per l’accesso all’audioconferenza

L’intestatario della sala audio (la sala riunioni virtuale) è chiamato Host o Moderatore ed è la persona che ospita la conference call nella propria sala audio. Una persona invitata dall’Host a partecipare ad una conference call è invece detta Partecipante. Per collegarsi all’audioconferenza occorre inserire un codice numerico diverso (Host o Partecipante) a seconda se si è l’intestatario della sala audio o un semplice partecipante. Il Codice Partecipante è lo stesso per tutti gli invitati.
All’attivazione della sala audio, il nostro servizio assistenza invia all’intestatario una mail con le credenziali per l’accesso e il controllo delle conference call, inclusi il Codice Host e il Codice Partecipante. Ogni qualvolta organizza una conference call nella propria sala audio, l’Host deve inviare o comunicare il Codice Partecipante agli invitati.
Se l’intestatario di una sala virtuale di audioconferenza ha smarrito i codici, può richiederli al nostro servizio di assistenza, scrivendo una mail all’indirizzo assistenza@hd-conference-call.it dalla stessa casella mail riportata nel contratto di servizio.
Se l’intestatario di una sala audio desidera ottenere una nuova coppia di codici Host e Partecipante, può richiederli al nostro servizio di assistenza, scrivendo una mail all’indirizzo assistenza@hd-conference-call.it dalla stessa casella mail riportata nel contratto di servizio. I vecchi codici ovviamente non saranno più validi.

Organizzare o partecipare ad una Conference Call

All’attivazione della sala audio, il nostro servizio assistenza invia all’intestatario una mail con la lista dei numeri telefonici (PoP) da comporre per accedere al servizio di conference call. Se l’intestatario della sala audio desidera ricevere nuovamente la lista dei PoP, può richiederla al nostro servizio di assistenza, scrivendo una mail all’indirizzo assistenza@hd-conference-call.it dalla stessa casella mail riportata nel contratto di servizio.
Il servizio di conference call audio può essere utilizzato dall’Host e dai Partecipanti indipendentemente dall’Operatore di Telecomunicazioni con cui hanno sottoscritto il proprio contratto telefonico: TIM – Telecom Italia, Vodafone, Infostrada – Wind, Fastweb, Tre, etc.
Per organizzare una conference call audio, l’Host può inviare una mail alle persone che desidera invitare, indicando la data e l’ora di inizio della conferenza, il numero telefonico (PoP) da chiamare e il Codice Partecipante. Nel caso in cui alcuni invitati si trovino in paesi diversi, l’Host dovrà anche comunicare la lista dei PoP presenti in tali paesi. E’ consigliabile indicare anche l’argomento che verrà discusso in audioconferenza.
Partecipare ad una conference call audio da un telefono o da un softphone è semplicissimo: basta chiamare il PoP e inserire il proprio codice. L’organizzatore della conferenza dovrà inserire il proprio Codice Host, gli invitati dovranno invece inserire il Codice Partecipante che è stato loro comunicato dall’Host.

Per partecipare ad una conference call audio dall’Italia si deve chiamare uno dei PoP italiani. Tutti i PoP in Italia rispondono in lingua italiana ma è disponibile anche un PoP con risposta in Inglese. Nel caso ci si trovi in un paese diverso dall’Italia è consigliabile chiamare un PoP di quel paese, per evitare di incorrere in sovrapprezzi eventualmente applicati dal proprio gestore telefonico per chiamate verso altri paesi. Se ci si trova in un paese estero che non dispone di alcun PoP, si può chiamare un PoP di un altro paese oppure il numero iNum (prefisso +883) che è valido in tutto il mondo. Per la lista dei paesi che dispongono di un PoP locale consultare questa pagina.

Chi utilizza spesso le conference call audio quando viaggia all’estero e non ha tempo per consultare la lista dei PoP internazionali, può chiamare iNum: un numero con prefisso +883 valido in tutto il mondo. Se il proprio gestore telefonico non supporta ancora la numerazione iNum, si può chiamare attraverso un gateway. In Italia ci sono diversi gateway iNum, uno si trova a Roma e risponde al numero 06.62207777. Per chiamare iNum attraverso un gateway si deve comporre prima il numero del gateway e poi digitare l’iNum seguito da #.
Alcune aziende desiderano mettere a disposizione dei partecipanti un numero verde per l’accesso al servizio di conference call audio. Il costo di utilizzo del numero verde, conteggiato su base minuto per ciascun partecipante, viene addebitato all’intestatario della sala virtuale di audioconferenza.
Alle conference call audio si può partecipare anche in VoIP utilizzando l’interfaccia web AUDIO+ da un pc collegato ad internet. Per invitare i partecipanti a collegarsi in VoIP, l’Host deve inviare il link alla propria sala audio. La prima volta che si accede ad una conference call tramite l’interfaccia web AUDIO+ viene chiesto di autorizzare l’installazione dell’applicazione ConfClient che consente il collegamento audio in alta definizione, la condivisione di contenuti e la chat.

Per collegarsi ad una conference call audio da Skype, l’intestatario della sala audio deve richiedere l’abilitazione al servizio di accesso via Skype in fase di sottoscrizione del contratto. L’abilitazione è gratuita. L’Host riceverà un contatto da aggiungere alla lista dei propri contatti Skype. Successivamente, per accedere ad una conference call da Skype, sarà sufficiente effettuare una chiamata audio Skype a quel contatto e inserire il Codice Host o il Codice Partecipante.

Costo del servizio di Conference Call

Le sale virtuali di audioconferenza non hanno costi di attivazione o di mantenimento: se non si utilizzano non si paga nulla.
Si paga per i minuti di utilizzo del servizio di conference call audio da parte di ciascun dispositivo collegato.
Calcolare il costo di una conference call audio è molto semplice: basta moltiplicare il numero dei partecipanti (Host incluso) per la durata, in minuti, dell’audioconferenza. Se ad esempio si svolge una conference call audio di 15 minuti tra 4 persone, verrà conteggiato il costo per 15×4=60 minuti di servizio. In alcuni paesi stranieri potrebbe essere addebitato un costo extra per l’utilizzo dei PoP. Per informazioni su tutte le voci di costo che compongono il servizio, chiedi di essere contattato dal nostro servizio clienti.
Il costo del servizio di conference call viene addebitato all’intestatario della sala audio e fatturato mensilmente al raggiungimento di una soglia minima di consumo di minuti di audioconferenza. E’ possibile anche acquistare on-line pacchetti prepagati di audioconferenza a consumo oppure a scadenza temporale.
L’Host può controllare il dettaglio dei consumi (minuti di audioconferenza) in qualsiasi momento accedendo al portale di servizio con le credenziali della propria sala audio ricevute in seguito all’attivazione del servizio.

Interfaccia web AUDIO+

Grazie all’interfaccia web AUDIO+ l’Host può controllare e gestire le proprie conference call tramite un pc collegato ad internet. Ad esempio si può visualizzare la lista dei partecipanti, silenziare e riattivare i microfoni, etc.
Oltre che dalla tastiera DTMF del telefono, è possibile registrare l’audioconferenza anche dall’interfaccia web, così come riascoltarla e scaricare il file MP3 della registrazione.
L’interfaccia web AUDIO+ permette anche di partecipare alla conference call in VoIP con l’audio in alta definizione, di condividere contenuti (presentazioni, documenti, tabelle, il desktop, etc.) e di scambiare messaggi di testo in chat. Queste funzionalità, unite a quelle di controllo della conference call, fanno di AUDIO+ uno strumento completo per i meeting virtuali da svolgere attraverso internet (web conference) senza bisogno di collegamenti telefonici.

Disponibilità del servizio

Il servizio di conference call audio è disponibile tutti i giorni h24, senza bisogno di prenotazione, per tutto il tempo di validità dei codici di accesso alla sala virtuale di audioconferenza.
La validità dei codici di accesso al servizio di conference call audio dipende dal tipo di contratto che è stato sottoscritto. I codici di accesso alle sale audio permanenti non hanno scadenza. Per le sale temporanee i codici cessano di essere validi alla data di scadenza stabilita.
Se non altrimenti specificato, la durata massima di una conference call audio è di 4 ore. E’ tuttavia possibile richiedere, in fase di attivazione del servizio, di aumentare o diminuire questo limite ove previsto dal tipo di contratto.
Se non altrimenti specificato, non vi è limite al numero di partecipanti ad una conferenza audio.
Se durante una conference call il collegamento telefonico si interrompe accidentalmente (ad esempio per mancanza di copertura di segnale se si sta usando un cellulare) bisogna semplicemente richiamare il PoP e reinserire il codice di accesso. La disconnessione accidentale dell’Host potrebbe comportare la conclusione automatica dell’audioconferenza. Questo dipende da come è configurata la modalità di inizio/fine della conference call audio. Per maggiori informazioni leggi il paragrafo dedicato a Sicurezza e Privacy.

Sicurezza e Privacy delle Conference Call

L’intestatario della sala virtuale di audioconferenza può inibire l’accesso alla conference call una volta che tutti gli invitati si sono collegati. Questa precauzione impedisce l’accesso ad altre persone, che potrebbero aver ricevuto il Codice Partecipante per una conference call audio svolta precedentemente. Per chiudere la sala audio, l’Host può digitare *7 dalla tastiera DTMF del telefono oppure utilizzare l’interfaccia web AUDIO+
L’intestatario della sala può scegliere di far iniziare le conference call audio solo quando si collega l’Host. In questo modo, i partecipanti che si dovessero collegare prima dell’arrivo dell’Host rimarranno in attesa con una musica di sottofondo ma non sapranno chi è collegato e non potranno parlare tra di loro.

L’intestatario della sala virtuale di audioconferenza può scegliere di far terminare le conference call appena l’Host si disconnette. In questo modo anche i partecipanti vengono automaticamente disconnessi dalla conference call. ATTENZIONE: con questa opzione la conference call termina immediatamente anche se l’Host si disconnette involontariamente, ad esempio per mancanza di segnale in caso di utilizzo di un cellulare.

L’intestatario della sala virtuale può scegliere di far iniziare le conference call audio quando si collega il primo dei partecipanti. Questa opzione consente di svolgere l’audioconferenza anche in assenza dell’Host.
L’intestatario della sala virtuale di audioconferenza può scegliere di far terminare le conference call quando si disconnette l’ultimo dei partecipanti. Questa opzione consente di proseguire lo svolgimento della conferenza audio anche dopo che l’Host si è disconnesso.
L’intestatario della sala audio può scegliere di combinare le modalità di inizio/fine della conference call. Ad esempio può decidere di far iniziare la conferenza quando si collega il primo partecipante e farla terminare quando l’Host si disconnette.
Tramite l’interfaccia web AUDIO+ l’Host può facilmente verificare quali e quanti partecipanti sono collegati all’audioconferenza. In alternativa può utilizzare la funzione di conteggio dei partecipanti premendo *2 sulla tastiera DTMF del telefono.

Consulenza Gratuita

Con la compilazione di questo modulo autorizzi il Trattamento dei tuoi Dati Personali in conformità a quanto previsto dal Regolamento UE/2016/679 (GDPR). In alternativa puoi chiamare il numero 06 622 05 843




Nome e Cognome*

E-mail*

Telefono

Azienda

Argomento

Login e-commerce

Password dimenticata
ACQUISTA ON-LINE

Vuoi acquistare on-line?

Scopri tutti i servizi di Audioconferenza che puoi acquistare sul nostro e-commerce
ACQUISTA ON-LINE