Limiti della Videoconferenza con Skype For Business

La soluzione Skype For Business è nata nel 2007 con il nome Microsoft Office Communicator Server, poi nel 2011 ha cambiato nome in Lync. Nel 2015, infine, ha cambiato nuovamente nome diventando Skype for Business. E’ una soluzione di comunicazione unificata che si rivolge alle grandi aziende ma, almeno per quanto riguarda le funzionalità di videoconferenza, presenta ancora lacune che nell’uso professionale non sono marginali.

Skype For Business non supporta H.264

Microsoft utilizza algoritmi di codifica video proprietari che non sono compatibili con lo standard H.264 utilizzato dai sistemi di videoconferenza dei leader di mercato come Avaya, Cisco, Lifesize e Polycom che equipaggiano le meeting room delle grandi aziende. La videoconferenza da sala per queste organizzazioni è uno strumento di lavoro fondamentale e non può essere sostituito integralmente con la videoconferenza dai personal computer, anche se equipaggiati con webcam e speakerphone professionali.

Skype For Business non supporta WebRTC

L’interazione con gli utenti esterni attraverso il sito sta diventando uno strumento di marketing irrinunciabile per le aziende che vogliono trarre vantaggi competitivi da una efficace presenza sul web. Con un semplice clic, il visitatore (cliente potenziale o acquisito) può attivare una chat, una chiamata audio oppure una videochiamata, per entrare in contatto in tempo reale con un operatore a cui chiedere informazioni o supporto tecnico. Questo si realizza con WebRTC, la tecnologia open source che permette di integrare funzionalità di comunicazione audio-video-dati attraverso il web browser. Skype for Business ad oggi non supporta WebRTC e anche in questo caso Microsoft sembra voler seguire la strada di una implementazione proprietaria chiamata ORTC.

Necessità di avere un account Skype per utenti esterni

Un utente esterno che voglia comunicare con l’azienda che utilizza Skype For Business deve quindi avere necessariamente un account Skype e augurarsi che il firewall aziendale non lo blocchi.


VUOI PROVARE I NOSTRI SERVIZI DI VIDEOCONFERENZA PROFESSIONALE?
Prova subito gratis e senza alcun impegno d’acquisto: compila il modulo di richiesta prova gratuita e sarai ricontattato al più presto.
2016-10-12T17:48:32+00:00